SPAR mette al centro le relazioni nel 23° SPAR International Partnership Forum

L’edizione numero 23 dello SPAR International Partnership Forum si è tenuta quest’anno completamente online e si è rivelato, come i precedenti appuntamenti, un’occasione importante per sviluppare la collaborazione tra colleghi e fornitori e la crescita internazionale del mondo SPAR.

Al centro dell’evento è stato il periodo storico che ha influenzato le abitudini d’acquisto dei clienti e le decisioni dei maggiori retailer mondiali. A presentare la situazione è stato Mark Knuff, Global Retail Director dell’importante Istituto di ricerca tedesco Gfk. L’analisi di Knuff ha trattato come i consumatori hanno acquistato in modo diverso durante il 2020 e le implicazioni di questi cambiamenti per il futuro di SPAR e dei fornitori partner.
Altro tema fondamentale trattato da diversi relatori durante l’evento è stato quello della collaborazione e del sostegno reciproco, soprattutto tra produttori e distributori, per portare beneficio a tutti gli attori di questi scambi. Una delle “frasi-chiave” di questa edizione dello SPAR International Partnership Forum è stata, infatti, “Buying Better Together”, per sottolineare che solo insieme fornitori e retail possono superare anche i periodi più difficili.

Anche Despar Italia ha partecipato con uno stand dedicato al Made in Italy che raccontava la qualità e l’attenzione al dettaglio che caratterizzano i fornitori con cui l’Insegna collabora. Attraverso brochure e video, Despar Italia ha potuto raccontare la qualità enogastronomica del territorio italiano e instaurare relazioni forti con altre aziende SPAR che operano in altre parti del mondo.

Per saperne di più, visita: https://partnershipforum.spar-international.com/

Di Vita magazine giugno