Despar Italia, risultati 2021: fatturato di 4 miliardi di euro, oltre 90 nuove aperture, quota MDD del 20,6% sul totale vendite grocery

In occasione di Marca by BolognaFiere, Despar Italia ha presentato ufficialmente i dati relativi al 2021 e le prospettive per il prossimo periodo. 

L’insegna ha chiuso l’anno con un fatturato pari a 4 miliardi di euro, in crescita del 2,2% rispetto al 2020. Il fatturato è stato generato per il 67% dai punti vendita diretti e per il 33% dai negozi affiliati, elemento questo che ancora una volta pone l’accento sul ruolo strategico dell’affiliazione per il Consorzio Despar.

La distribuzione del fatturato per insegna vede il 35% originato dai punti vendita sotto il marchio Despar (che identifica il supermercato di quartiere, di piccole dimensioni), il 38% da Eurospar (l’insegna del supermercato di media metratura, ideale per la spesa settimanale) e il 27% da Interspar (il supermercato di grande metratura, molto simile a un ipermercato). 

La crescita del fatturato è guidata da 3 fattori: il primo è la costante attività di espansione dei Soci, che ha consentito l’apertura di oltre 90 punti vendita. Da rimarcare la consistente diffusione in Sardegna che, grazie all’ingresso della storica azienda sarda F.lli Ibba, vede oggi Despar Italia segnare un 12,7% di quota di mercato in questa regione con 65 punti vendita. Attualmente Despar Italia conta dunque in totale 1.374 punti vendita (433 diretti, 941 affiliati) per oltre 806.102 mq di superficie di vendita. 

Il secondo fattore è legato agli investimenti, da un lato per i numerosi restyling dei punti vendita, dall’altro per la logistica, si pensi all’hub inaugurato a Castel San Pietro (BO) con un investimento di 33 milioni di euro. 

Il terzo fattore della crescita riguarda il prodotto a marchio (MDD). In un contesto in cui la quota di MDD totale è in lieve contrazione (è passata da 20,2% a 20,1%), Despar Italia ha raggiunto una quota MDD sul totale vendite grocery del 20,6%, crescendo di 0,3 punti vs 2020, chiudendo con un fatturato in acquisto pari a oltre 394 milioni di euro, in crescita rispetto al 2020. Le linee di prodotto che hanno registrato le migliori performance a livello di crescita di fatturato sono state Premium +4,6%, Passo dopo Passo +2,9%, Free From +3,7%, XME +17,2 %

Nel corso del 2021 Despar Italia ha lanciato oltre 250 prodotti e ha realizzato più di 300 restyling grafici, per rendere sempre più appealing le confezioni a scaffale e capaci di distinguersi per cura della grafica e dei materiali. Per quanto riguarda lo sviluppo delle referenze, i tre driver per la creazione delle MDD sono stati la sostenibilità, i prodotti locali e il food to go. 

“In un contesto di criticità, complesso e sfidante – commenta Paul Klotz, Presidente di Despar Italia – le aziende del Consorzio hanno saputo nel 2021 essere punto di riferimento per i loro territori. Hanno accompagnato i clienti oltre la pandemia, garantendo un elevato livello di servizio in un percorso che ci vede attenti alla sostenibilità e a quei valori come vicinanza, attenzione, qualità che contraddistinguono l’operare quotidiano di tutti i soci. La crescita del fatturato e della MDD confermano che il percorso che stiamo seguendo è corretto, tanto è vero che lo scorso anno ci ha regalato anche importanti riconoscimenti: per il secondo anno consecutivo Despar si è aggiudicata l’ambito riconoscimento Insegna dell’Anno nella categoria Supermercati, grazie ai voti ricevuti dai consumatori. Inoltre, Despar – presente in Italia dal 1960 – è diventato ufficialmente un Marchio Storico di interesse nazionale, essendo stato iscritto nel Registro Speciale specifico istituito dal Ministero dello Sviluppo Economico”.

Obiettivi 2022 – Anche nel 2022 Despar Italia intende raggiungere grandi obiettivi: innanzitutto una crescita di fatturato pari a oltre il +5%, anche grazie a 82 nuove aperture e a investimenti per oltre 100 milioni di euro

Oltre a ciò, verrà mantenuto forte il focus nei confronti della MDD, per la quale si prospetta una ulteriore crescita. Nello specifico, 200 sono i lanci di prodotto attesi: tra questi la Pasta a base di farina di legumi Vital, il Mix di spezie BBQ Premium, il Latte di capra Scelta Verde, la Mozzarella Gioia del Colle DOP, il Parmigiano Reggiano stagionato 40 mesi, oltre ad altre Special Edition che verranno proposte nel periodo natalizio. 

“La nostra marca del distributore – spiega Filippo Fabbri, Direttore Generale di Despar Italia – è per noi motivo di orgoglio: sa andare in controtendenza rispetto al mercato e costruire un legame strettissimo con il cliente finale, che le attribuisce un valore essenziale nell’economia del suo carrello della spesa. Per raccontare e promuovere la nostra MDD, nei prossimi mesi continueremo gli investimenti in comunicazione che ci vedono protagonisti in tv con il nuovo spot ‘Conta su di noi’, con il quale Despar si pone come brand di fiducia in grado di offrire oltre 3.000 prodotti a marchio convenienti e di qualità”.

Di Vita magazine dicembre