Con la busta della spesa, Despar Nord-Est sostiene i progetti della “Cooperativa vite vere down Dadi”

“Siamo orgogliosi di poter contribuire, coinvolgendo i nostri clienti, al sostegno di questa realtà dinamica e virtuosa impegnata nel favorire il processo di crescita e benessere per le persone diversamente abili”.

Così Giovanni Taliana, Direttore Regionale Aspiag Service per il Veneto, racconta del progetto che l’Azienda ha realizzato con la Cooperativa Vite Vere Down Dadi, impegnata nell’accompagnare ragazzi con la sindrome di Down a costruire un progetto di vita il più possibile autonomo, sia dal punto di vista occupazionale, che abitativo e affettivo-relazionale.

“Vogliamo vita vera” è infatti lo slogan che accompagna la grafica realizzata dai ragazzi della Cooperativa per le nuove shopper acquistabili nei punti vendita Despar, Eurospar e Interspar del Veneto. Per ogni shopper biodegradabile che i clienti del Veneto acquisteranno, Aspiag Service devolverà 1 centesimo e la somma totale verrà donata alla Cooperativa Vite Vere Down Dadi.

La Cooperativa, grazie a un team esperto di professionisti di psicologi, psicopedagogisti, logopedisti ed educatori offre un percorso che, partendo dai primi giorni di vita, accompagna la persona con Disabilità e la sua famiglia nelle varie fasi della vita, toccando aspetti importanti come l’autonomia abitativa, l’occupabilità e l’inserimento lavorativo, senza dimenticare  l’importanza delle  reazioni sociali e affettive, i propri hobbies ed interessi come il ballo e il teatro. 

L’inclusione è un valore in cui noi di Despar crediamo fortemente e che, anche grazie a iniziative come questa, cerchiamo di rendere concreto ogni giorno dando significato a ogni scelta quotidiana, dove anche il semplice gesto del fare la spesa può fare la differenza” commenta sempre Giovanni Taliana. 

La collaborazione tra Aspiag Service e la Cooperativa Down Dadi, nata nel 2020, consente di sensibilizzare e creare l’occasione affinché un pubblico più vasto possa apprezzare il potenziale creativo delle persone con disabilità e contemporaneamente contribuire a supportare, con un sostegno concreto, i percorsi educativi della Cooperativa Vite Vere Down Dadi. 

“La vera inclusione nasce proprio dall’incontro tra il mondo profit e il non profit, da collaborazioni virtuose come questa che noi cerchiamo di diffondere perché il mondo della disabilità  possa trovare spazio nella quotidianità dei luoghi dove si svolge la vita di tutti i giorni” aggiunge poi Patrizia Tolot, Presidente della Cooperativa Vite Vere Down Dadi di Padova.

Di Vita magazine settembre