Oltre 400 espositori e spazio all’internazionalizzazione, così si prepara Fiera Marca 2022

Internazionalizzazione sarà la parola chiave della nuova edizione di Marca 2022 che torna ad essere un’occasione di incontro e di scambio reale e non più solo virtuale. Un evento che si prospetta ricco di operatori provenienti non solo dall’Italia ma anche dai Paesi del mondo più interessanti dal punto di vista commerciale: America Latina, Nord Africa, Sud Corea Taiwan ma anche Austria, Bulgaria, Cipro, Francia e Penisola Balcanica.

L’attività di promozione della Fiera in queste aree ha dato buoni frutti, anche dopo un riscontro positivo nell’ambito di Marca Digital Session 2021: l’edizione online che ha permesso di mantenere vivi i rapporti tra buyer ed espositori da diverse parti del mondo anche durante la pandemia.
Fondamentale anche il successo dei prodotti Made in Italy fuori dai confini del nostro Paese che ha portato un crescente interesse del panorama internazionale verso l’Italia e a una crescita della leadership dei produttori italiani nella graduatoria europea per la realizzazione dei prodotti a marchio delle insegne internazionali.

La manifestazione si prepara a ospitare realtà da diverse parti del mondo appartenenti a tanti settori merceologici: alimentari, prodotti per la persona, prodotti per la casa, prodotti per animali domestici, packaging, servizi e stampa tecnica e associazioni. Uno sguardo a tutto il mondo della Marca del Distributore che continua ad avere un ruolo fondamentale per il consumatore.

Questa 18^ edizione, quindi, si preannuncia un vero successo: sono oltre 400 gli espositori già registrati che saranno ospitati in uno spazio espositivo ancora più ampio e funzionale rispetto agli anni precedenti. Un nuovo layout metterà al centro dell’attenzione l’offerta espositiva, rendendo chiara e semplice la navigazione all’interno della Fiera.

Per lo sviluppo dell’evento che si terrà dal 18 al 20 gennaio 2022 ha avuto un ruolo fondamentale il Comitato Tecnico Scientifico composto dalle principali insegne della DMO. Il Comitato si occupa, infatti, dello sviluppo delle linee strategiche della manifestazione, della definizione delle tematiche più attuali per lo sviluppo dei workshop e dell’elaborazione del Rapporto sulla Marca Commerciale che ogni anno mette nero su bianco i principali trend della MDD italiana e internazionale.
Despar Italia è parte del Comitato Tecnico Scientifico e sarà tra i protagonisti della prossima edizione di Marca per presentare le tante referenze a marchio disponibili sul mercato.

Ne parlano:

Food Affairs, 22 luglio 2021
“Verso un’edizione record di MARCA 2022”

Index Food, 22 luglio 2021
“Marca 2022, verso un’edizione da record”

Corriere Ortofrutticolo, 23 luglio 2021
“Marca, adesioni da record: già iscritti oltre 400 espositori a 6 mesi dall’evento”